🎥 Conference, passa la Fiorentina! Ma che scontri coi tifosi del Twente | OneFootball

Icon: OneFootball

OneFootball

Redazione·25 agosto 2022

🎥 Conference, passa la Fiorentina! Ma che scontri coi tifosi del Twente

Immagine dell'articolo:🎥 Conference, passa la Fiorentina! Ma che scontri coi tifosi del Twente

Notte di terrore ieri a Enschede, nei Paesi Bassi, dove la Fiorentina ha giocato oggi il ritorno dei playoff di Conference League contro il Twente, accedendo alla fase a gironi in virtù del 2-1 maturato all’andata.

Secondo quanto riportato da vari media italiani, la scorsa notte una ventina di supporter toscani che alloggiano all’Intercity Hotel si sono trovati ad affrontare circa un centinaio di ultrà olandesi, che hanno tirato sedie e altri oggetti.

Scene davvero terribili – e che non hanno nulla a che fare col calcio – quelle degli scontri tra gli ultrà delle due compagini, con la polizia che ha aspettato l’arrivo dei rinforzi per ripristinare l’ordine.

I tifosi fiorentini si sono asserragliati sulla scalinata, rispondendo con bastoni ed assi di legno.

A farne le spese oltre ai tavoli dei bar, anche alcune vetrine dei negozi circostanti, che hanno subito ingenti danni.

Negli scontri i media olandesi parlano di un numero non meglio precisato di feriti che sono stati medicati, mentre alcuni  degli ultrà viola e quelli olandesi protagonisti sono stati già identificati.

Scontri che ovviamente hanno preoccupato il club Viola, che con oltre 500 tifosi al seguito, ha costretto il sindaco della città olandese a prendere provvedimenti.

La Fiorentina, sul proprio sito ufficiale, aveva reso nota l’ordinanza del primo cittadino di Enschede dopo gli scontri di ieri sera tra i tifosi viola e quelli del Twente in pieno centro cittadino.

Per la squadra di Italiano, che ha vinto per 2-1 l’andata la settimana precedente al Franchi, il match di stasera con in palio l’accesso alla Conference League si è confermato ad alta tensione.

Durante il secondo tempo, infatti, allo stadio è stato necessario l’annuncio dello speaker per placare i tifosi olandesi: bicchieri di plastica e altri oggetti, infatti, sono stati lanciati sul terreno di gioco.


Foto copertina: Twitter @thecasualultra