Conference League: passano Slavia Praga e Feyenoord, out il Gent | OneFootball

Icon: CalcioInPillole

CalcioInPillole

·17 marzo 2022

Conference League: passano Slavia Praga e Feyenoord, out il Gent

Immagine dell'articolo:Conference League: passano Slavia Praga e Feyenoord, out il Gent

Si sono da poco conclusi gli ultimi match di Conference League, validi per gli ottavi di finale della competizione. Le partite hanno lasciato dei verdetti che di fatto non si sono discostati più di tanto dai pronostici, ma lo spettacolo non è di certo mancato. Lo Sparta Praga si è reso protagonista di un folle match contro il Lask, che li ha visti perdere con un sonoro 4-3. Tale esito tuttavia non ha alterato la qualificazione, ed ha permesso comunque alla squadra di Trpišovský di passare il turno. Staccano il pass per i quarti anche Feyenoord e Paok, che hanno eliminato rispettivamente Partizan e Gent.

Conference league, i ritultati dei match delle 21

Gent-Paok 1-2

Il team di Salonicco riesce a qualificarsi al termine di un match piuttosto complicato, che ha visto i padroni di casa attaccare con insistenza per quasi tutto l’arco dell’incontro. Il Gent costruisce, tiene il possesso e genera occasioni da rete, ma la lucidità sotto porta viene spesso a mancare. A metà del primo tempo, gli ospiti si portano in vantaggio grazie a Crespo, che risolve una mischia in area depositando alle spalle del portiere. A ridosso del 45′ i belgi riportano tutto in parità con un colpo di tesa di Depoitre, che riassesta il punteggio della sfida. La rete decisiva per i greci arriva al minuto 77′ con Douglas Augusto.

Lask- Slavia Praga 4-3

I cechi dello Slavia perdono un match a dir poco folle contro gli austriaci del Lask. Gli ospiti si portano in vantaggio al 24′ con Ondrej Lingr, e raddoppiano  tredici minuti più tardi dalla rete di Alexander Bah. Nella ripresa però succede di tutto: Yira Sor si mette in proprio e porta nuovamente avanti gli ospiti, con una bella azione individuale. Gli austriaci non ci stanno e pareggiano i conti al 76′, grazie ad una conclusione dalla distanza di Philipp Wiesinger. Nei minuti finale c’è spazio per le reti di Gruber e Schmidt, che fissano il risultato sul 4-3.

Feyenoord-Partizan 3-1

Nessuna sorpresa nel match fra Feyenoord e i serbi del Partizan. Gli olandesi si impongono con un netto 3-1 e si qualificano senza troppe difficoltà ai quarti del torneo, ponendosi fra le favorite per la vittoria finale. Dessers porta in vantaggio i padroni di casa sul finire di primo tempo, ma la musica rimane la stessa anche nella ripresa. Nel secondo tempo arriva il raddoppio di Nelson, mentre la rete che chiude definitivamente i conti la realizza Linssen. Utile solo alle statistiche il gol di Gomes, che aveva portato momentaneamente gli ospiti sul 2-1.

Visualizza l' imprint del creator