Como, Roberts: “Venezia? Servirà la stessa attenzione messa con il Lecco. Rientra Chajia” | OneFootball

Como, Roberts: “Venezia? Servirà la stessa attenzione messa con il Lecco. Rientra Chajia” | OneFootball

Icon: PianetaSerieB

PianetaSerieB

·1 marzo 2024

Como, Roberts: “Venezia? Servirà la stessa attenzione messa con il Lecco. Rientra Chajia”

Immagine dell'articolo:Como, Roberts: “Venezia? Servirà la stessa attenzione messa con il Lecco. Rientra Chajia”

Aria di big match in casa Como.

I lariani infatti, dopo l’esaltante vittoria nel derby infrasettimanale con il Lecco, si preparano a ricevere la seconda della classe, il Venezia. La distanza tra arancioneroverdi e lombardi è di solo 2 punti e, per tale motivo, Verdi e compagni tenteranno il sorpasso. Osian Roberts, tecnico dei lariani, è intervenuto in conferenza stampa alla vigilia della sfida con i lagunari. Ecco le sue parole, riprese da lariosport.it:


OneFootball Video


Su Cutrone. “Patrick ha fatto il primo allenamento completo con con la squadra, domani si valuterà la sua reazione alla rifinitura. Ci sarà anche Chajia, che aveva saltato il Lecco per indisposizione”.

Sul Venezia. “E’ una delle squadre più in forma del campionato, con un attacco molto forte. Credo servirà la stessa attenzione messa contro il Lecco. Sulla loro vittoria a inizio stagione, è successo tempo fa, con un’altra squadra. Abbiamo analizzato l’ultimo Venezia, pensiamo che il Como debba fare la partita: se sarà sufficientemente aggressivo, potrà dare grattacapi al Venezia. Si gioca in casa, dobbiamo essere positivi”.

Su Nsame. “Lui è un giocatore nuovo, inserito in un campionato diverso dal punto di vista tattico rispetto a quello a cui era abituato. Io sono molto contento della sua prestazione: è stato pericoloso, ha dato molti problemi in area al Lecco. Emerge dai dati anche la prova generosa, ha corso tanto per la squadra”.

Sulle poche vittorie negli scontri diretti. “Ne siamo consapevoli, ma anche il Como è nei piani alti della classifica. Se penso alle ultime partite, il primo tempo contro il Palermo è stato tra i migliori del campionato, anche contro il Parma la prova è stata positiva. Certamente in queste partite qualcosa va migliorato”.

Su Iovine. “È entrato molto bene nel match e ha disputato un’ottima partita, anche le sue statistiche sono soddisfacenti per la parte atletica. In quel ruolo ci sono tante alternative, ognuno con le proprie caratteristiche: è un vantaggio, perché abbiamo più chance a seconda degli avversari”.

Sugli allenamenti a porte aperte. “Siamo stati colpiti dall’atmosfera contro Parma e Lecco, nel derby è stato impressionante il supporto dei tifosi, che si è concretizzato con i gol sotto il settore ospiti. L’allenamento di sabato sarà opportunità per averli vicini e speriamo ci sia tanta gente anche domenica alla partita”.

Visualizza l' imprint del creator