Come è andata la prima giornata di Europa League per le squadre inglesi?

Logo: PassionePremier.com

PassionePremier.com

Immagine dell'articolo: Come è andata la prima giornata di Europa League per le squadre inglesi?

La prima giornata di Europa League è terminata nel migliore dei modi per le tre squadre inglesi impegnate nella competizione, ovvero Arsenal, Leicester e Tottenham, tutte quante vittoriose dopo i primi 90′.

I Gunners, di scena a Vienna contro il Rapid, hanno avuto più difficoltà del previsto. Dopo un primo tempo abbastanza deludente, nella ripresa a passare in vantaggio sono i padroni di casa grazie al greco Fountas. Subito il gol, Arteta ha mandato in campo Aubameyang, che ha sostanzialmente spaccato la partita, dando ai suoi la giusta carica per ribaltare il risultato. Grazie infatti alle reti di David Luiz e del gabonese, l’Arsenal si è portata a casa i primi tre punti di questa edizione di Europa League, prendendosi il primato nel girone insieme al Molde e candidandosi come una delle possibile pretendenti al titolo.

Non da meno sono state Leicester e Tottenham, impegnate in suolo britannico rispettivamente contro gli ucraini dello Zorya e gli austriaci del LASK, rivelazione della scorsa edizione. Le Foxes hanno dominato la partita, chiudendo la pratica già nel primo tempo grazie ai gol di Maddison e al pallonetto di Harvey Barnes, ai quali si è aggiunto quello di Iheanacho del definitivo 3-0. Gli Spurs, nonostante siano stati in controllo durante tutto l’arco della partita, hanno rischiato qualcosina, soprattutto nel primo tempo, chiusosi sul risultato di 2-0 grazie al gol di Lucas e all’autogol di Andrade. Nella ripresa Mourinho ha deciso di gestire la partita, chiusa definitivamente all’84’ grazie al gol di Son, il nono da quando è iniziata la stagione.