Boniek: “Superlega per aiutare il mondo del calcio? Mi viene da ridere!”

Logo: Spazio J

Spazio J

Immagine dell'articolo: https://image-service.onefootball.com/crop/face?h=810&image=https%3A%2F%2Fwww.spazioj.it%2Fwp-content%2Fuploads%2F2020%2F01%2FSchermata-2020-01-06-alle-13.56.22.png&q=25&w=1080

Zbigniew Boniek, neo vice presidente dell’UEFA ha voluto dire la sua, ai microfoni del Corriere dello Sport, sulla situazione legata alla Superlega e su Andrea Agnelli. Ecco le sue parole:

Sono un uomo di sport. Per me i valori e la sincerità vengono prima di qualsiasi altra cosa. Ho letto le interviste ad Andrea Agnelli e ho scoperto che si voleva fare la Superlega per aiutare il mondo del calcio, mi viene da ridere. Ad avere problemi economici sono proprio quei club lì perché non sanno gestire le loro risorse. L’ossessione di vincere ha sconfitto il controllo sui costi. Agnelli dice che il rischio economico ricade esclusivamente sui club?  Ma scusa, Andrea, perché in anni di esecutivo Uefa non te ne sei lamentato? Senza contare che l’Uefa reinveste i proventi sul movimento“.