Bayern Monaco, rinnovo da 50 milioni con Deutsche Telekom | OneFootball

Bayern Monaco, rinnovo da 50 milioni con Deutsche Telekom

Logo: Social Media Soccer

Social Media Soccer

Era nell’aria da qualche giorno ed ora è arrivata l’ufficialità: il Bayer Monaco ha esteso il proprio contratto con Deutsche Telekom, continuando a dare linfa ad una collaborazione che celebra quest’anno il proprio ventennale.

Nata infatti nel 2002 la partnership compie 20 anni ed è ufficialmente destinata a continuare almeno fino al 2027.

Un rapporto che ha reso l’azienda di telecomunicazioni tedesca un tutt’uno con il club, vestendo campioni di diverse generazioni come Oliver Kahn, Miroslav Klose, Philipp Lahm, Thomas Müller, Sadio Mané e tantissimi altri.

Questa decisione da parte dei Campioni di Germania è solo l’ultima mossa commerciale di un’estate molto movimentata per la società, considerando anche la firma di un accordo pluriennale con Adobe per la creazione di esperienze personalizzate per i tifosi e quella con la società di software SAP.



LEGGI ANCHE:



Le cifre dell’accordo con Deutsche Telekom

Oltre all’aspetto romantico, il prolungamento dell’accordo tra Bayern e Deutsche Telekom porterà anche ad effetti economici importanti per il club.

Il sodalizio garantirà infatti 50 milioni di euro a stagione ai bavaresi fino al 2027, includendo anche l'accesso esclusivo a contenuti offerti su FC Bayern.tv sul servizio di abbonamento MagentaTV.

Il tutto si concentrerà poi sul “supporto efficace della comunicazione del marchio e del prodotto, nonché sull'attuazione efficace di misure di supporto alle vendite", secondo quanto dichiarato dai contraenti.

Michael Hagspihl, SVP di Deutsche Telekom per i progetti strategici globali e le partnership, ha poi aggiunto: "Grazie all'enorme presenza mediatica, all'energia innovativa e agli effetti che ne derivano, la nostra partnership vale molte volte di più di quanto abbiamo investito insieme".



ISCRIVITI AL SOCIAL FOOTBALL SUMMIT - 27/28 SETTEMBRE ALLO STADIO OLIMPICO (ROMA)

Menzionato in questo articolo

Visualizza l' imprint del creator