Bari, Morachioli: “Ci prendiamo il punto. Sono rimasto per una scelta di cuore” | OneFootball

Bari, Morachioli: “Ci prendiamo il punto. Sono rimasto per una scelta di cuore” | OneFootball

Icon: PianetaSerieB

PianetaSerieB

·3 marzo 2024

Bari, Morachioli: “Ci prendiamo il punto. Sono rimasto per una scelta di cuore”

Immagine dell'articolo:Bari, Morachioli: “Ci prendiamo il punto. Sono rimasto per una scelta di cuore”

Al termine della gara pareggiata contro lo Spezia, l’attaccante del Bari Morachioli si è presentato in sala stampa.

Le parole di Morachioli

Morachioli ha parlato del match, in cui ha trovato per la prima volta la titolarità nel 2024: «Essendo andati in svantaggio ci prendiamo il punto. Lo Spezia è una squadra forte, ha attraversato un’annata difficile. Siamo andati in svantaggio, ma abbiamo reagito da squadra e da gruppo. È un punto che comunque pesa, in questo momento non era facile reagire. Mi mancava tanto il campo, penso di non aver giocato più di 40 minuti da metà settembre. Sono molto felice, posso fare molto di più. Io cerco di fare il massimo e cercare di giocare, ci spero sempre, poi è il mister che dedica».


OneFootball Video


Morachioli risponde alla domanda cosa rappresenta Bari«Bari per me è la tappa più importante della mia carriera, sono legatissimo. Sono rimasto a gennaio,  è stata una scelta di cuore. Ho pensato poco ad andare via, ho solo pensato di rimanere. Non volevo che finisse così la mia storia col Bari e voglio ora dare il mio contributo alla squadra».

La partita di oggi: «Il mister ci chiede di attaccare tanto la profondità. Lo Spezia giocava con la difesa a 3. Ci dà tanti concetti e situazioni, noi stiamo cercando di eseguirle tutte. Speriamo di arrivare presto anche al tiro, producendo di più. A questo punto conta poco ciò che voglio. Io ho gamba e velocità, lui mi chiede cose che posso fare. Il primo tempo era una partita un po’ chiusa».

La chiosa finale di Morachioli è sull’affetto della gente di Bari«È una cosa fantastica. Ho ricevuto un affetto anche immeritato, è una cosa che mi rende orgoglioso. Mi rende felicissimo gli devo veramente tanto».

Visualizza l' imprint del creator