19 anni d’amore prima dell’addio: Veltman saluta l’Ajax per il Brighton

Footbola

Immagine dell'articolo: 19 anni d’amore prima dell’addio: Veltman saluta l’Ajax per il Brighton

Dopo 19 anni di onorato servizio, il difensore Veltman ha deciso di rompere il suo legame con l’Ajax per tentare la fortuna in un altro campionato. Ad offrirgli una possibilità è stato il Brighton che, in passato, ha già acquistato in Olanda assicurandosi le prestazioni di Propper e Locadia (quest’ultimo in prestito al Cincinnati). Il centrale ha vestito unicamente la maglia biancorossa di Amsterdam dopo essere cresciuto nelle giovanili e aver alzato al cielo tantissimi trofei: una storia d’amore che si prende una pausa e che finirà, sicuramente, con un ritorno.

VELTMAN PASSA AL BRIGHTON: ECCO I SUOI 19 ANNI CON LA MAGLIA DELL’AJAX

Una vita passata con la maglia dell’Ajax, dalle giovanili fino alla prima squadra passando per una semifinale di Champions e una finale di Europa League: Veltman ha trascorso quasi due decenni ad Amsterdam e dopo tutto questo tempo ha deciso di cogliere l’occasione e tentare la fortuna in un altro campionato prima di attaccare definitivamente gli scarpini al chiodo.

Dopo 19 anni e all’età di 28, il difensore centrale passa al Brighton dove, precedentemente, erano approdate altre due conoscenze dell’Eredivisie: Propper e Locadia, quest’ultimo in prestito al Cincinnati dopo qualche stagione poco convincente. Il difensore dell’Ajax arriva per la sua duttilità, per la capacità di ricoprire sia il ruolo di centrale che quello di terzino destro: perfetto in un 4-3-3 o come difensore centrale destro in una difesa a 3 come nel 3-4-3 o nel 3-5-2. Un acquisto per il futuro per la lunga esperienza maturata con la formazione più vincente d’Olanda.

Veltman entra a far parte del mondo ajacide alla tenera età di 9 anni, precisamente nel 2001 quando entra nel settore giovanile biancorosso. Con il passare del tempo le sue doti di marcatura e posizione gli hanno permesso di salire velocemente fino al raggiungimento della prima squadra con esordio nel 2011: 169 partite e 10 reti per il ragazzo in 9 anni di Eredivisie con il record di 4 realizzazioni nella stagione 2014-2015. Le sue caratteristiche di spinta sulla fascia e di estrema concentrazione da difensore centrale lo resero il punto fermo del dominio targato Frank de Boer: sotto la sua guida riuscì anche ad indossare la fascia da capitano. In bacheca ha potuto mettere 3 Eredivisie, 2 Johan Cruijff Schaal e una KNVB Beker: non possiamo dimenticare anche il secondo posto raggiunto in Europa League e la semifinale di Champions. Traguardi importanti che hanno impreziosito l’avventura fantastica di un ragazzo che, come sogno, aveva quello di esordire con la sua squadra del cuore. Adesso, all’età di 28 anni e dopo 19 di onorato servizio abbandona la sua casa per tentare la fortuna in Premier: Propper resta un punto fermo della rosa, mentre Locadia non ha lasciato il segno. Riuscirà Veltman ad entrare nel cuore dei tifosi e negli schemi del suo nuovo tecnico?