Sassuolo, come cambiano le cose. Ballardini: «Col Milan ce la giochiamo» | OneFootball

Sassuolo, come cambiano le cose. Ballardini: «Col Milan ce la giochiamo» | OneFootball

Icon: Inter-News.it

Inter-News.it

·13 April 2024

Sassuolo, come cambiano le cose. Ballardini: «Col Milan ce la giochiamo»

Article image:Sassuolo, come cambiano le cose. Ballardini: «Col Milan ce la giochiamo»

Come cambiano le cose nel giro di due anni per il Sassuolo: due anni fa il tappeto rosso all’ultima giornata di campionato per regalare lo scudetto al Milan ai danni dell’Inter. Ora, con lo spettro della Serie B che si avvicina, contro i rossoneri c’è la voglia di giocarsela. Come sottolinea il tecnico Davide Ballardini in conferenza stampa.

LE COSE CAMBIANO… – Abbiamo ancora tutti negli occhi la grottesca partita di due anni fa, all’ultima giornata di campionato, quando il Sassuolo stese di fatto il tappeto rosso al Milan, regalando un facile 0-3 per suggellare la vittoria dello scudetto ai danni dell’Inter. Una gara che i rossoneri, intendiamoci, avrebbero potuto vincere comunque. Ma magari dovendosela sudare un po’ di più. Allora, con la salvezza ormai tranquilla, i neroverdi decisero di fatto di fare un bel regalo alla squadra di Stefano Pioli. Ma adesso, a due anni di distanza, le cose sono “leggermente” cambiate.


OneFootball Videos


Sassuolo, ora contro il Milan te la giochi? Le parole di Ballardini

FACCIA A FACCIA – Adesso il Sassuolo ha bisogno disperato di punti, considerando il penultimo posto in classifica a sette giornate dalla fine. E la voglia di giocarsela senza concedere niente, ora, è improvvisamente tornata. Lo conferma anche il tecnico Davide Ballardini in conferenza stampa: «Anche chi gioca meno nel Milan è pur sempre un giocatore da Milan. Sappiamo che sarà una partita molto difficile e complicata. Per me se facciamo una bella partita, allora possiamo giocarcela». Insomma, la voglia a Reggio Emilia di dare filo da torcere ai rossoneri c’è. Chissà che non possa anche arrivare un favore proprio all’Inter, in vista del sogno di vincere il ventesimo scudetto nel derby di lunedì 22 aprile.

View publisher imprint