Chi è Riccardo Stivanello, nuovo acquisto della Juventus | OneFootball

Chi è Riccardo Stivanello, nuovo acquisto della Juventus | OneFootball

In partnership with

Yahoo sports
Icon: Juventusnews24

Juventusnews24

·29 August 2023

Chi è Riccardo Stivanello, nuovo acquisto della Juventus

Article image:Chi è Riccardo Stivanello, nuovo acquisto della Juventus

Stivanello Juve: chi è il nuovo acquisto bianconero dal Bologna. Caratteristiche tecniche e storia del difensore classe 2004

A pochi giorni dalla chiusura del calciomercato, la Juventus Next Gen si rinforza in difesa accaparrandosi, in prestito fino a giugno 2024, le prestazioni di Riccardo Stivanello, classe 2004 prelevato dal Bologna. Un altro colpo in ottica futuro per la seconda squadra, dopo aver portato esperienza con l’acquisto di Guerra (classe ’89) e quello di Damiani (classe 98′), sempre più vicino al trasferimento in bianconero. Ecco le caratteristiche e il profilo del nuovo acquisto della Juventus.

Stivanello Juve: la storia del difensore classe 2004

Riccardo Stivanello nasce a Dolo, in Veneto dove tira i suoi primi calci in una squadra provinciale. La sua carriera inizia al Cittadella dove resta fino all’Under 14; poi la chiamata nell’estate del 2018 da parte del Bologna. Con il club emiliano cresce velocemente conquistandosi prima l’Under 17 e nella stagione successiva il tecnico Luca Vigiani gli affida le chiavi della difesa bolognese. Durante la stagione 2021/2022 le gioca quasi tutte: 30 presenze con due reti e un assist. Un’annata che dimenticherà difficilmente in quanto l’11 gennaio 2022 arriva la prima convocazione con il Bologna a cui ne seguono altre quattro fino all’esordio. Genoa-Bologna, 21 maggio 2022: Siniša Mihajlović gli concede 45 minuti nel secondo tempo: il serbo l’aveva già capito…


OneFootball Videos


La sua carriera in Nazionale inizia invece nel 2021 con la chiamata in Under 18 e continua nel 2022 con gli 8 gettoni per l’Italia Under 19 con la quale gioca anche l’Europeo 2022 esordendo contro la Francia. Ritornando al Bologna. Nella passata stagione, sono 26 le presenze di Stivanello con il Bologna Primavera condite da una rete e dalla fascia di capitano. Quest’anno Thiago Motta aveva deciso di portarlo nel pre campionato e di farlo sedere in panchina contro il Cesena nel primo turno di Coppa Italia.

Poi il calciomercato: erano tante le squadre sul giovane difensore. Negli ultimi giorni di trattative l’opzione Serie B era diventata sempre più difficile e così la Juventus Next Gen ha mosso la stoccata decisiva per portarlo a Torino, battendo il forte pressing da parte del Pescara. Inizia una nuova avventura per il classe 2004 che si candida ad una maglia da titolare nella difesa a 3 di mister Brambilla.

Stivanello Juve: profilo e caratteristiche tecniche del nuovo acquisto

Stivanello è un difensore solido, polifunzionale, alto 1 metro e 88 centimetri. Nelle sue prestazioni con la Primavera, cambiava spesso la sua posizione da difensore centrale con quella di braccetto di destra nella difesa a 3. Grazie alla sua velocità e le ottime scelte di tempo è spesso autore di interventi in scivolata puliti ma, allo stesso tempo, è molto preciso e attento negli 1 contro 1.

Piede destro educato con il quale imposta spesso il gioco smistando la palla e facendo partire l’azione con buone verticalizzazioni. Calma olimpica nello stretto, anche se pressato, grazie alla sua tecnica che gli permette di gestire bene la palla e di prendersi qualche rischio avanzando fino a centrocampo. Ovviamente è anche un’insidia costante nell’area di rigore avversaria, anche se nel suo curriculum calcistico ci sono all’attivo solamente 3 reti. Inizia così una nuova avventura per il difensore italiano che può crescere molto sotto la guida di Brambilla.

View publisher imprint