Inter-Benfica, Inzaghi ha sciolto le riserve: dentro un big | OneFootball

Icon: Calcio In Pillole

Calcio In Pillole

·3. Oktober 2023

Inter-Benfica, Inzaghi ha sciolto le riserve: dentro un big

Artikelbild:Inter-Benfica, Inzaghi ha sciolto le riserve: dentro un big

Stasera alle 21:00 a San Siro va in scena Inter-Benfica, match valido per la seconda giornata della fase a gironi di Champions League. I nerazzurri dopo il pari contro la Real Sociedad all’esordio vogliono tornare a vincere contro i portoghesi, sconfitti alla prima giornata dal Salisburgo. Sciolto il dubbio tra Matteo Darmian e Benjamin Pavard.

Mancano poco meno di 8 ore al calcio d’inizio di InterBenfica, match non decisivo ma importante per il percorso europeo dei nerazzurri. Dimenticare la goleada in campionato contro la Salernitana e concentrarsi sulla sfida contro i lusitani, già affrontati di recente nei quarti di finale della scorsa edizione della Champions League.


OneFootball Videos


(Photo by Francesco Pecoraro, Onefootball.com)

Inter-Benfica, Inzaghi ha scelto l’11: niente Darmian, ci saranno Pavard e Dumfries

Davanti ad un Meazza tutto esaurito gli uomini di Inzaghi devono trovare i 3 punti, dopo il pareggio sofferto ottenuto a San Sebastian contro gli spagnoli della Sociedad. E per farlo il tecnico dei nerazzurri sembra voler optare per l’11 migliore possibile da mettere in campo contro la squadra di Roger Schmidt.

Nelle ultime ore si era paventata l’ipotesi di un sorpasso di Matteo Darmian nei confronti di Benjamin Pavard come centrale destro di difesa, oppure l’ingresso del francese con l’italiano a scalare come quinto al posto di Dumfries.

Niente di tutto questo e niente esperimenti stasera. Inzaghi ha sciolto l’unico dubbio di formazione e punterà nuovamente sull’ex Bayern Monaco nel reparto arretrato e sull’Olandese sulla fascia.

La formazione è presto fatta con il solito 3-5-2 con Sommer tra i pali , difesa con Pavard, Acerbi e Bastoni, Centrocampo con Dumfries, Barella, Chalanoglu, Mkhitaryan e Dimarco. In attacco Lautaro Martinez e Thuram.

Inzaghi potrà contare sul recupero di Juan Cuadrado mentre deve ancora fare a meno dei centrocampisti Davide Frattesi e Stefano Sensi e del lungodegente Arnautovic.

Impressum des Publishers ansehen